Caponata siciliana leggera

Dopo una lunga assenza dai fornelli ecco che sono tornata in cucina, colpa della mia amica che mi ha regalato un bel cesto di ortaggi e mi hanno fatto venir voglia di cose veramente buone e pericolose per la mia pancetta :p

cesto ortaggi

Allora subito a studiare una ricetta perchè anche se decidi di preparare la caponata puoi trovare un compromesso con la tradizione che vuole che tutti gli ingredienti siano fritti separatamente!!!

Nella realtà io ho fatto qualche variazione ma sono sicura che quando assaggerete il piatto non ve ne accorgerete neanche 🙂

caponata siciliana

Ingredienti per 4 persone:

3 melanzane

1 peperone verde

1 peperone giallo

1 peperone rosso

1 cipolla

2 cucchiaio di capperi

250 gr di olive verdi snoccialate

1 carota

1 gambo di sedano

50 gr di uva sultanina

50 gr di pinoli

2 cucchiai di estratto di pomodoro

4 pomodori maturi

1/2  tazzina di aceto di mele

1 cucchiaino di zucchero di canna

1 rametto di basilico

olio evo

sale e pepe  q.b.

Procedimento

Lavate le melanzane e i peperoni e privateli del picciolo. Tagliate a dadi non troppo grossi le melanzane e lasciatele riposare a bagno in acqua e sale per mezz’ora. Tagliate a pezzetti i peperoni, dopo aver eliminato semi e i filamenti interni.

In una teglia mettete le melanzane sgocciolate e i peperoni e aggiungete 2 cucchiai di olio e mescolate, infornate a 200° in forno per 30/40 minuti, mescolando a metà cottura.

In un tegame, versate 6 cucchiai d’olio e fate appassire la cipolla affettata; dopo unite il sedano e la carota a pezzetti, i capperi lavati e strizzati, l’uvetta, i pinoli e le olive snocciolate; fate rosolare il tutto con cura.

Appena il soffritto sarà imbiondito unite l’estratto di pomodoro sciolto in poca acqua e il basilico spezzettato; aggiustate di sale e pepe e fate sobbollire per qualche minuto.

Versate l’aceto in cui avrete sciolto lo zucchero e incorporate delicatamente i peperoni e le melanzane; rigirate e, dopo un paio di minuti, togliete dal fuoco.

Trasferite la caponata in un piatto da portata e lasciatela raffreddare completamente prima di servire.

Buon appetito!

Articolo di WordPress

Advertisements

2 pensieri su “Caponata siciliana leggera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...