Analisi del 2015

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog.

Ecco un estratto:

Un “cable car” di San Francisco contiene 60 passeggeri. Questo blog è stato visto circa 3.000 volte nel 2015. Se fosse un cable car, ci vorrebbero circa 50 viaggi per trasportare altrettante persone.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

 

3000 Volte grazie a chi a condiviso con me questo mio spazio perché adesso è diventato anche il vostro.

Grazie a chi mi ha ispirata, a chi mi ha supportata e a chi mi ha sopportata, a chi mi segue e a chi mi invita a fare sempre di più. Grazie ai miei amici che mi danno sempre la carica per andare avanti, e poi un grazie infinito, permettetemelo, a Lui il mio diabetico preferito che mi ha incoraggiata in qualsiasi mia avventura.

3000 volte grazie ancora a tutti Voi!

Buon 2016 Amici!

Broccoletti Stufati

In questi giorni non riesco a trovare molto tempo per cucinare, il lavoro mi sta occupando troppo tempo 🙂

Penso quindi che mi concentrò su un contorno semplice ma gustoso…

 

 

brocoletti stufati

Ingredienti

  • 1 kg di broccoletti
  • 1 cipolla
  • 6 pomodorini secchi
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • brodo vegetale 
  • qualche filetto di acciuga (chi segue una dieta vegana, può eliminarlo)
  • 10 olive
  • sale q.b.

Procedimento

Pulite e lavate accuratamente i broccoletti.

In una padella antiaderente fate cuocere la cipolla, precedentemente tritata, con un pò di brodo vegetale, aggiungete l’acciuga deliscata i pomodorini tritati, le olive a pezzetti e lasciate cuocere qualche minuto aggiungendo se è necessario un’altro pò di brodo.

Appena la cipolla diventerà trasparente aggiungete i broccoletti e altro brodo vegetale. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento.

Mescolate di tanto in tanto evitando che si attacchi e se è necessario aggiungendo un altro pò di brodo. A metà cottura aggiungete il viso e lasciate cuocere senza coperchio in modo che evapori.

A fine cottura se è necessario aggiustate di sale.

Il vostro piatto è pronto. Lasciate raffreddare e servite.

Buon appetito!

Articolo di WordPress

Alette di pollo croccanti al curry

Questa versione di pollo al curry è molto veloce e a volte diventa la mia soluzioni a cene veloci.

Il curry è una spezia che amo anche perchè tutte le volte che utilizzo questa spezia finisco per immaginarmi un bel viaggio in India! 🙂

 

 

Pollo speziato al curry

Ingredienti

1 kg di ali di pollo

farina q.b.

sale q.b.

2 o 3 cucchiaini di curry

Procedimento

In una ciotola mettete la farina insieme al curry e a un pizzico di sale e mescolate il tutto.

Passate i pezzettini di pollo nella farina, lasciando cadere quella in eccesso, e metteteli su una teglia rivestita di carta forno.

Dopo aver riscaldato il forno a 200°,  mettete in forno la teglia.  Lasciate cuocere per 35 minuti circa, girandoli a metà cottura in modo da dorarsi meglio su tutti e due i lati, e il vostro piatto sarà pronto.

Buon appetito!

Articolo di WordPress

Cotolette di zucchina al forno

Quanto è strana la natura! Al mercatino Bio mi sono imbattuta in  queste zucchine della pianta dei sette anni, cioè è una pianta di zucchine che nasce spontaneamente produce i suoi frutti per sette anni e dopo muore.

La zucchina è un alimento molto utilizzato nelle diete perchè ipocalorico, infatti è costituito dal 95 % di acqua, ed è ricca di potassio, calcio, fosforo, magnesio, vitamina A, C e acido folico.

Ha proprietà inoltre diuretiche, depurative, rinfrescanti, lassative, disintossicanti e antinfiammatorie, e grazie alle sue proprietà, infine, è ritenuta utile per infiammazioni urinarie, insufficienze renali, dispepsie, enteriti, stipsi, astenie, affezioni cardiache e diabete.

 

cotolette di zucchine

Ingredienti per 4 persone

1 zucchina grossa

2 uova

50 gr di formaggio grattugiato

sale e pepe q.b

farina di grano tenero corpo unico q.b.

mollica q.b.

2 rametti di prezzemolo

Procedimento

Pulite e tagliate la zucchina a fette delle dimensioni che più preferite.

In un recipiente versate della farina, in un altro sbattete le uova con un pizzico di sale e di pepe e in un altro ancora versate la mollica condendola con formaggio grattugiato, un pizzico di sale e pepe e il prezzemolo tritato.

Dopo aver preparato una leccarda con della carta forno, iniziate a impanare le vostre zucchine: prendete la vostra fetta di zucchina passatela per prima cosa nella farina, dopo bagnatela nell’uovo e poi impanatela nella mollica e adagiatela sulla leccarda, procedere fino alla fine delle zucchine e aggiungete un filo d’olio se lo desiderate.

Preriscaldate il forno 15 minuti circa e riponete la teglia in forno a 200° per circa 25/30 minuti in base alla doratura delle cotolette.

Il vostro piatto è pronto.

Buon appetito!